EccoVi.. gli obbiettivi di Acr-Crv Onlus di fatto..

Missione: “ACR (Onlus) svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "IL BAGGESE". Acr, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Concetta Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA!”
associazione@acraccademia.it http://appuntamentiacr-onlus.blogspot.it/ http://www.youtube.com/watch
Care/i Lettrici/lettori! Questo è uno dei tanti Blog dell'Acr-Onlus, che con tantissime .. persone.. DONNE ..Uomini.. Giovani.. e Associazioni.. NO PROFIT.. lottano contro il BULLISMO e per la VIVIBILITA' con l' Ambiente. Il successo di un blog sta nel numero dei commenti, Vi preghiamo pertanto di commentare, anche solo con domande o con divergenze. Non abbiate paura. STIAMO LAVORANDO PER VOI... Cordialità da http://www.acraccademia.it/ e da appuntamentiacr-onlus.blogspot.it/ .. youtube.com/watch?v=uTrMRAggZ6s

mercoledì 29 febbraio 2012

http://acraccademia4658.blogspot.com/2012/01/notizie-dal-mondo-dellacr.html

http://www.acraccademia.it/STAFF.html
..è una carissima amica di ACR-ONLUS.. Sabrina Barlassina .. Ciao Sabri, ci hai lasciato prematuramente e in un battibaleno, ma rimarrai sempre con Acr il milanese e Acr Onlus.. prega per me e per il Centroricerchevalassinesi/Acr-crv

mercoledì 8 febbraio 2012


 MILANO. SINDACO PISAPIA INCONTRA GIOVANNI MARIA FLICK

Milano, 8 febbraio 2012 - Il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha incontrato oggi a Palazzo Marino il professor Giovanni Maria Flick, presidente dell’Ospedale San Raffaele. Su richiesta del Sindaco Pisapia, il professor Flick ha descritto la situazione attuale e le prospettive dell’Ospedale anche alla luce degli avvenimenti di questi ultimi mesi. Il Sindaco Pisapia si è detto convinto che, riportando al centro dell’attivita del San Raffaele la ricerca medica e la cura delle persone, l’Ospedale potrà superare le recenti difficoltà. Pisapia ha anche ricordato che i lavoratori del San Raffaele sono stati insigniti della Civica Benemerenza lo scorso 7 dicembre.

www.acraccademia.it

martedì 7 febbraio 2012


Incontro sulle opportunità europee per progetti di volontariato senior

Milano, mercoledì 8 febbraio, ore 17, sede Ciessevi, piazza Castello 3






In occasione del 2012 Anno Europeo dell’Invecchiamento Attivo e della Solidarietà tra Generazioni, Ciessevi promuove un incontro di presentazione degli Scambi di Volontari Senior, co-finanziati dal programma Apprendimento Permanente – Grundtvig della Commissione Europea.
L’appuntamento è per mercoledì 8 febbraio, alle ore 17, nella sede Ciessevi in piazza Castello 3.
Sono invitate a partecipare le associazioni interessate a inviare o accogliere un volontario senior.
Cosa sono i Progetti di Volontariato Senior
Il Programma per l’Apprendimento Permanente (LLP) offre alle associazioni l’opportunità di promuovere i Progetti di Volontariato Senior (SVP). Questi progetti nascono per valorizzare a livello europeo le competenze e le attività dei volontari, in particolare dei volontari senior, favorendo la loro mobilità e offrendo possibilità di crescita in ambito europeo.
Il partenariato SVP prevede il coinvolgimento di due associazioni di due Paesi europei diversi che organizzano un reciproco scambio, individuale o di gruppo, di volontari senior.





Chi può partecipare
Tutti i cittadini di età superiore ai 50 anni che svolgono attività su base volontaria presso istituzioni e associazioni senza scopo di lucro.





Durata e finanziamenti
Il partenariato ha durata biennale. Lo scambio può coinvolgere da 2 a 6 volontari e può durare da 3 a 8 settimane.
Il finanziamento è una quota variabile (per ognuna delle organizzazioni partecipanti) definita in base alla durata dello scambio, al numero di volontari e ai Paesi coinvolti nella mobilità, cui si aggiunge un contributo forfettario a copertura dei costi organizzativi dello scambio.
La candidatura deve essere presentata dalle due istituzioni alle rispettive Agenzie nazionali LLP, mentre i singoli volontari devono rivolgersi alle associazioni che partecipano a questo tipo di progetti.





Programma
Ore 17.00 Saluti introduttivi: Marco Pietripaoli, Direttore Ciessevi
Ore 17.15 Che cos’è il volontariato per i senior: Sinziana Tudor e Delphine Dessauw, volontarie europee Ciessevi
Ore 17.45 Come accreditarsi per accogliere o inviare un volontario senior?: Silvia Cannonieri, Ciessevi
Ore 18.15 discussione aperta e domande sui progetti di Volontariato Senior
Ore 19.00 Conclusione.


www.acraccademia.it

giovedì 2 febbraio 2012

il sanremese febbraio 2012

IL SENSO CIVICO DEI MILANESI. 
 PRESENTAZIONE RICERCA IPSOS
Saranno annunciati anche i premiati
della XIII edizione del Premio
“Panettone d’oro”
http://reporio.blogspot.com/

http://ilmilanese-ilbaggese.blogspot.com/
Milano, 2 febbraio 2012 – Domani, venerdì 3 febbraio, alle ore 11.30, presso la Sala Stampa di Palazzo Marino, si terrà la conferenza stampa di presentazione dei risultati della ricerca sul senso civico dei milanesi, condotta da Ipsos per Comieco e un cartello di associazioni civiche milanesi.
Per l'occasione saranno annunciati i nomi dei vincitori della XIII edizione del Premio Panettone d'Oro (nato a metà degli anni '90 per iniziativa di un cartello di associazioni civiche milanesi, come riconoscimento alle persone che ogni anno si distinguono per le loro virtù civiche).


Interverranno:
Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Coesione sociale, Polizia locale, Protezione civile, Volontariato del Comune di Milano
Nando Pagnoncelli, Presidente Ipsos
Carlo Montalbetti, direttore generale Comieco
Salvatore Crapanzano – Presidente Coordinamento Comitati Milanesi

La consegna dei riconoscimenti “Panettone d’oro” avverrà domani sera dalle ore 20,30 presso la Sala Alessi di Palazzo Marino, in occasione della giornata di San Biagio.




Segreteria Ufficio Stampa Tel. +39 02 884 50150
www.acraccademia.it


http://clubfturati.blogspot.com/
Si invia , con preghiera di diffusione, l'invito alla serata


Il sogno di una vita. Fernanda Isacchi e la nascita del Museo di Erba


a conclusione del ciclo di conferenze Una storia lunga 50 anni. Ri-scoprire il Civico Museo di Erba e il suo rapporto con il territorio a cinquant'anni dalla fondazione. La serata si terrà
giovedì 9 febbraio presso la sala "Carlo Annoni" del Civico Museo di Erba.
Cordiali saluti
                                                                        Barbara Cermesoni

P.S.: Ai signori giornalisti si chiede la cortesia di specificare, qualora volessero gentilemente dare la notizia dell'evento, che il museo di Erba sta cercando di rintracciare, in occasione di questa serata, persone che abbiano conosciuto la Isacchi e che abbiano collaborato con lei. Sappiamo però che, nonostante i nostri sforzi, non riusciremo a rintracciare tutti. Quindi se voleste segnalare che chiunque abbia ricordi, storia e aneddoti riguardanti Fernanda Isacchi e voglia venire a raccontarli sarà il benvenuto, ci fareste un grandissimo favore.

mercoledì 1 febbraio 2012

dal Sabato 27 nov. 2010 al sab 26 nov 2011 c/o centro giovani di Don Gino Rigoldi acr-Onlus..


http://oscarinternazdellapoesia.blogspot.com/


Oggi a Palazzo Bellevue I controllori comunali del Casinò chiamati a rapporto. Zoccarato: "chi sa deve parlare" nella foto sotto .. Sanremo come Erba?  .. chissa se loro lo sanno?.. Noi abbiamo ripreso da : http://www.riviera24.it/articoli/2012/02/01/126313/i-controllori-comunali-del-casino-chiamati-a-rapporto-zoccarato-chi-sa-deve-parlare-foto...

Sanremo - “Ora il tempo è scaduto”: è questo il primo commento a caldo del presidente del Consiglio comunale sanremese, Marco Lupi (che mostra simbolicamente una clessidra), a seguito 
http://ilcivennese.blogspot.com/
dell’incontro, svoltosi questa mattina nell’ufficio del sindaco.




Marco Lupi con la simbolica clessidra
Ora il tempo è scaduto”: è questo il primo commento a caldo del presidente del Consiglio comunale sanremese, Marco Lupi (che mostra simbolicamente una clessidra), a seguito dell’incontro , svoltosi questa mattina nell’ufficio del sindaco Maurizio Zoccarato, a Palazzo Bellevue, tra i controllori comunale del Casinò e il primo cittadino, insieme a Giuseppe Di Meco (presidente della Casinò Spa, il segretario comunale Formichella, nonché il sopracitato esponente del Carroccio. A seguito dei recenti fatti di cronaca che hanno visto l’arresto di 5 croupie e due controllori comunali coinvolti, quello di oggi sembra essere il primo passo intrapreso dall’Amministrazione per riorganizzare in maniera radicale i controllori comunali all’interno della casa da gioco matuziana.


Ai controllori abbiamo detto che ci sembra impossibile che nessuno si sia mai accorto di niente – esordisce Zoccarato, che poi argomenta – anche se un loro scioglimento sembra impercorribile, sicuramente il gruppo di controllori verrà riorganizzato nelle loro mansioni e , il 28 febbraio, ci sarà anche un cambio al vertice” Marco Rossi infatti, loro coordinatore “persona comunque di provata onestà” aggiunge il Sindaco, non verrà riconfermato.
“Vogliamo uno strumento più efficace – continua il primo cittadino, che poi punta il dito contro gli omertosi – chi sa deve parlare, senza aver paura. Vi assicuro inoltre che chi ha rubato, a costo di affrontare cause di lavoro decennali, non metterà più piede dentro il Casinò. Anche i ‘chiacchierati’ inoltre devono esser messi in condizioni di non nuocere alla maggioranza onesta dei dipendenti, oltre che alla cittadinanza. Piuttosto li metto in un ufficio a guardare il muro – sbotta Zoccarato.


In ballo, oltre al buon funzionamento della casa da gioco, c’è anche una sua possibile (e auspicata da più parti, non solo dalla Lega) privatizzazione.
“Non escludo che in un futuro – spiega ancora Zoccarato – se si presentasse un gruppo finanziario forte, e la gara si svolgesse sotto l’egida del Ministero degli Interni, il Casinò possa essere dato in gestione ai privati, con un contratto trentennale. Certo che privatizzare adesso, con la situazione attuale, significherebbe svendere” Prima dunque si risana la struttura e poi, al limite si privatizza.


Marco Lupi da qualche dato a proposito”Sono rimasto stupito come, nel 2011, il tavoli francesi abbiano incassato 7 milioni e mezzo di euro a fronte di un costo di ben 15,7 milioni
Il Presidente del Consiglio comunale, tra i più forti sostenitori dell’ipotesi privatizzazione, inoltre, aggiunge:” sull’ipotesi privatizzazione e ristrutturazione è d’accordo anche la parte costruttiva dell’opposizione, come è emerso ieri dalla riunione dei capigruppo” : I consiglieri Cassini e Biancheri sarebbero quelli ai quali si riferisce Lupi .


Zoccarato plaude infine l’operato dell’ispettore Roberto Negro e del CDA della Casinò Spa; poi si rivolge ai sindacati “Anche loro devono fare la loro parte ed eliminare le mele marce al loro interno - e conclude - non siamo come negli anni '80: la politica è uscita fuori dal Casinò, ora è il momento di amministrare"
di Luca Simoncelli da: http://www.riviera24.it/articoli/2012/02/01/126313/i-controllori-comunali-del-casino-chiamati-a-rapporto-zoccarato-chi-sa-deve-parlare-foto 01/02/2012
http://blog.libero.it/ACRonlus/

http://astraldipoeta.blogspot.com/

http://ilmilanese4658.blogspot.com/

http://accademiailmilanese.blogspot.com/

http://acrricordierealta.blogspot.com/

http://francoraeleimusicman.blogspot.com/

http://accademiuniversita.blogspot.com/

http://ilmilanese-ilbaggese.blogspot.com/

http://suina-a.blogspot.com/

http://acrkim.blogspot.com/

http://acraccademia4658.blogspot.com/

http://ketti-fatina.blogspot.com/

http://acr-crv.blogspot.com/

http://isolinolombardojumpy.blogspot.com/

http://ilmilanese-ilsanremese.blogspot.com/

http://acr-onlus-appuntamentiacr-onlus.blogspot.com/

http://www.acraccademia.it/novità%201%20Poesia%20il%20baggese.html

http://www.acraccademia.it/STAFF.html


www.acraccademia.it
http://blog.libero.it/acrilmilanese/view.php?nocache=1328092835
http://www.acraccademia.it/Il%20Triangolo%20Lariano%20pag%201.html
http://acr-onlus.blogspot.com/
QUALE FUTURO x Erba?


... il suo PGT e l’insediamento di nuove imprese sul suo territorio


Considerando la grave crisi economica in quale si trova l’Italia e le misure a tappeto che sta implementando il governo Monti in un contesto di concorrenza a livello Europeo e Globale è evidente, che senza una politica di economia attiva più che pronunciata a livello regionale e locale, ogni sforzo a livello centrale rischia di svanire nel nulla. Lo sviluppo di una apposita visione coerente con le esigenze dell’ente locale interessato è assai complessa e richiede la stretta collaborazione di tutte le forze interessate. In oltre è necessario definire le fasi di sviluppo a corto, medio e lungo termine.


Nei ultimi cinque anni la giunta di Erba, preseduta dal sindaco Marcella Tili, ha dimostrato una capacità di trasformazione e di pianificazione a medio termine del territorio con una visione ben precisa: La competitività e attrattiva del territorio erbese. Gli obiettivi principali che ne derivano sono: il sostegno alla famiglia, la tutela del occupazione, la sostenibilità ambientale e sociale e lo sviluppo delle infrastruttura, assai importante per la qualità di vita e la crescita economica del territorio erbese e limitrofe. Fra l’altro sono state realizzate le seguenti infrastrutture: Una nuova biblioteca in centro città, la nuova sede dei vigili urbani,……..


Nel ottobre 2010 e stato approvato il Piano di Governo del Territorio (PGT) per gli anni 2011/2012. Il PGT prevede tra l’altro la realizzazione di una nuova area per la produzione (in Via Trieste) e un comparto di edilizia abitativa convenzionata (in Via Prealpi). Verrà anche realizzata una piscina coperta per una somma complessiva di oltre 10 milioni di euro, finanziata tramite lo strumento finanziario innovativo “Project Financing”.


Per quanto riguarda la competitività economica del territorio erbese è evidente, che la competizione per l’insediamento di nuove imprese sul territorio è da considerarsi sempre più spesso a livello globale. Quindi chi segue l’obiettivo di preservare o addirittura incrementare l’occupazione sul proprio territorio, deve sviluppare un atteggiamento fortemente proattivo, efficace e effettivo.


Per esempio e importante verificare, se è opportuno puntare sullo sviluppo di settori economici già esistenti, andare alla ricerca di nuovi settori oppure entrambi. Eventualmente è opportuno andare alla ricerca di settori complementari di settori già esistenti. Un altro aspetto che può dare un indicazione sul tipo d’insediamento d’impresa è l’insieme dei propulsori economici di un ente locale, per esempio: La capacità di fornire gli appositi servizi alle imprese, la qualità dell’amministrazione locale, la capacità d’influire sulle imposte d’impresa, la infrastruttura a livello locale e regionale, il livello educativo e culturale della forza lavorativa etc. Può essere importante anche la vicinanza di istituti educativi superiori come il politecnico di Como o il nuovo Parco Scientifico Tecnologico di Lomazzo. Anche la capacità delle aziende ad aderire a un cluster (gruppo di aziende con gli stessi obiettivi) può essere determinante per lo sviluppo d’un territorio.


Come già accennato sopra, molto spesso la competitività è spietata. La tutela del mantenimento rispettivamente della crescita del benessere d’un territorio dipende primordialmente della capacità d’attirare delle attività nuove idonee. Ne segue la necessità d’allocare la responsabilità per l’insediamento di nuove attività economiche sul territorio al vertice dell’ amministrazione, la quale deve poter contare su un appoggio idoneo.



Ora noi. crediamo nel Sindaco Uscente Tili, perchè ha bene operato, aspettiamo il progetto e il programma elettorale.. per applicare le ns deduzioni sostenute da un Economista Italo Svizzero Erbese Giorgio LANDI, che quando sarà possibile, intervisterà la ns Sindachessa Tili.

.. in merito a:

-Gemellaggio con Fellbach D
-il previsto pgt e gli aspetti operativi

- acr-onlus, che con i suoi giornali: IL TRIANGOLO LARIANO e IL VALLASSINESE pubblica una serie di tematiche generali economiche alla luce dell'esperienza seguita allo sviluppo economico di una città Svizzera Basilea .. Partendo dello sviluppo attuato gli ultimi cinque anni a Erba su Infrastruture…Biblioteca Comunale, Ospedale… ex Fatebenefratelli, Palaerba, Palazzo x i Vigili, presunto acquisto villa Nava, Mantenere e aumentare i posti di lavoro con la strategia bottom-up.. ecct.. ecct..
http://www.comune.erba.co.it/cms/citta/gemellaggio