EccoVi.. gli obbiettivi di Acr-Crv Onlus di fatto..

Missione: “ACR (Onlus) svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "IL BAGGESE". Acr, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Concetta Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA!”
associazione@acraccademia.it http://appuntamentiacr-onlus.blogspot.it/ http://www.youtube.com/watch
Care/i Lettrici/lettori! Questo è uno dei tanti Blog dell'Acr-Onlus, che con tantissime .. persone.. DONNE ..Uomini.. Giovani.. e Associazioni.. NO PROFIT.. lottano contro il BULLISMO e per la VIVIBILITA' con l' Ambiente. Il successo di un blog sta nel numero dei commenti, Vi preghiamo pertanto di commentare, anche solo con domande o con divergenze. Non abbiate paura. STIAMO LAVORANDO PER VOI... Cordialità da http://www.acraccademia.it/ e da appuntamentiacr-onlus.blogspot.it/ .. youtube.com/watch?v=uTrMRAggZ6s

giovedì 1 novembre 2012

Taggia.. Alpino.. TIZIANO...
Presente! www.acraccademia.it
 

.. la sua donna .. sconsolata.. lo piange!

.. la marea di gente in coda reo rendere omaggio all'EROE.. ALPINO!

Il Capo degli Alpini.. anche di Sanremo!
acrilsanremese@libero.it

Genova.. La PATRIA..

La Poetessa e Pittrice. Sara Santa Ferretti!
MILANO.. 2 nov.. FAMEDIO. DOMANI CERIMONIA PER LE 19 NUOVE ISCRIZIONI NEL PANTHEON DELLA CITTÀ
I nomi scelti all’unanimità dalla Commissione consultiva per le Onoranze al Famedio Milano, 2012 – venerdì 2 novembre, alle ore 11.30, al Famedio del Cimitero Monumentale si terrà la cerimonia pubblica per le 19 nuove iscrizioni nel Pantheon della città. Interverranno il Sindaco Giuliano Pisapia, il Presidente del Consiglio comunale Basilio Rizzo e l’assessore all’Area metropolitana, Decentramento e municipalità, Servizi civici Daniela Benelli. Le 19 iscrizioni sono state decise all’unanimità lo scorso 28 settembre dalla Commissione consultiva per le Onoranze al Famedio del Comune di Milano composta da Basilio Rizzo, Presidente del Consiglio comunale; Natale Comotti, Riccardo De Corato, Andrea Fanzago e Luca Lepore, componenti dell’Ufficio di Presidenza; Stefano Boeri, assessore alla Cultura; Daniela Benelli, assessore ai Servizi civici. Gli iscritti sono: Giorgio Bocca (giornalista e scrittore), Claudio Beretta (studioso del dialetto milanese), Giulio Campanati (arbitro di calcio), Cesare Castiglioni (medico psichiatra, fondatore del comitato di Milano della Croce rossa italiana), Gino Colombo (avvocato, primo Presidente del Consiglio regionale lombardo e Segretario generale della Fiera di Milano), Carlo III Colla (marionettista), Franco Corelli (tenore), Alba Dell’Acqua Rossi (insegnante), Umberto Fazzone (medico), Andreina Franco Repellini (professoressa di Filosofia del liceo Parini), Isotta Gaeta (giornalista), Giuseppe Grandori (docente di Scienza delle costruzioni al Politecnico di Milano, “padre” dell’ingegneria sismica moderna), Edoardo Mangiarotti (campione internazionale di scherma), Cardinale Carlo Maria Martini (Arcivescovo emerito di Milano), Attilio Melo (pittore), Monsignor Luigi Padovese (frate francescano, delegato apostolico dell’Anatolia), Alceo Riosa (docente di Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Milano), Ferdinando Targetti (docente di Economia politica all’Università Bocconi), Stella Vecchio e Alessandro Vaia (partigiani).



Scambio Culturale Europeo “Act for Change Reloaded”




Joint è lieta di invitarvi all’Evento di Presentazione degli scambi internazionali e del

Servizio Volontario Europeo a cui seguirà lo spettacolo teatrale, organizzato dai ragazzi

selezionati per lo Scambio Europeo “Act for Change Reloaded” . L’evento è realizzato

grazie al Patrocinio del Comune di Milano, del Programma

Youth In Action della Comunità




Europea per la Mobilità Giovanile e alla collaborazione con l’Associazione Culturale

Unisono e CAP 20152.
Evento di Presentazione dell’Associazione e Spettacolo Teatrale “Act for Change




Relaoded”.
Sabato 3 Novembre, presso lo Spazio Baluardo di Milano, Associazione Joint terrà un




evento di presentazione in cui i suoi soci membri illustreranno a tutti gli invitati presenti le

attività da essa organizzate, relativamente ai vari progetti di mobilità come gli Scambi

Culturali Europei e lo SVE (Servizio Volontario Europeo). Sarà una piacevole occasione

per conoscere più da vicino la filosofia, l’organizzazione ed i vari progetti realizzati negli

anni dall’Associazione. Alla base dell’etica di Joint vi è sempre stata infatti una grande

sensibilità verso le più importanti tematiche sociali e l’attenzione verso le classi più

disagiate, per offrire loro l’opportunità di sperimentare percorsi formativi di crescita

personale e professionale che altrimenti non avrebbero potuto sviluppare. La volontà e lo

spirito che ha sempre mosso l’ideazione di ciascun progetto di mobilità, è sempre stato

quello di sensibilizzare i partecipanti agli Scambi Culturali e i luoghi che ospitano i ragazzi

stranieri, verso tematiche dal forte impatto etico e sociale. Ed infatti la scelta della location

non è casuale. Lo Spazio Baluardo è ubicato infatti nello storico quartiere di Quarto
Oggiaro, un tempo noto come esempio di degrado urbanistico e sociale della periferia

Nord di Milano, ed oggi sottoposto a vari progetti di Riqualificazione Urbana da parte del

Comune. Presso lo Spazio, dopo la presentazione che avrà luogo alle ore sei di sera, si terrà uno

spettacolo teatrale messo in scena dai ragazzi

dello scambio internazionale “Act for



Change Reloaded” , ideato e coreografato durante il loro scambio culturale realizzato sul

Lago Maggiore.


Si tratterà di un momento collettivo e di aggregazione giovanile e




multiculturale che avrà come tema principale il significato e il valore dello scambio

culturale nella nostra società, e come tematiche collaterali la disoccupazione e la

disuguaglianza, elaborate attraverso una serie di performances artistiche appartenenti alla

corrente del Teatro dell’Oppresso. Lo spettacolo sarà infatti molto interattivo e coinvolgerà

il pubblico presente, dando modo così agli invitati presenti di sperimentare e vedere da

vicino in cosa consiste realmente e come si sviluppa uno scambio culturale, quali sono le

attività creative sostenute e lo spirito di aggregazione e riflessione che si matura segue...

giovedì 6 settembre 2012

ACR IL VALLASSINESE.. ottobre..2012..

                                   www.vivereconlentezza.it                  COMUNE. DE CESARIS: “DOMANI ALLE 10 RACCOGLIMENTO A PALAZZO MARINO E MINUTO DI SILENZIO A TUTTE LE INIZIATIVE”

Milano, 11 maggio 2013 – “Domani mattina, alle 10, invitiamo tutti i milanesi che lo vorranno a venire a Palazzo Marino per un momento di raccoglimento come segno di vicinanza alla vittima, ai suoi famigliari e a tutte le persone gravemente colpite da questa tragedia assurda”, ha dichiarato la vicesindaco Ada Lucia De Cesaris. “Chiediamo, inoltre, a tutti gli organizzatori delle iniziative che ci saranno domani in città di osservare un minuto di silenzio”.

L’Amministrazione ha chiesto, infine, a coloro che si esibiranno nell’ambito dell’iniziativa Piano City di cominciare tutti i concerti con lo stesso brano, “Gymnopédie” di Erik Satie. http://www.youtube.com/watch?v=AhRE-xljuZM


                       
                                                                ttp://acraccademiailbaggese.blogspot.it/
http://blog.libero.it/CENTRORICERCHEVA/

www.radioasso.it

http://blog.libero.it/CENTRORICERCHEVA/
http://www.acraccademia.it/il%20Vallassinese%20pag%201.html

martedì 4 settembre 2012

.. 46° Congresso Nazionale della Società Italiana di psichiatria ” Nutrire la mente..

 http://blog.libero.it/4658/view.php?ssonc=35599374

Dal 7 all’11 ottobre si svolgerà a Milano il 46° Congresso Nazionale della Società Italiana di psichiatria ” Nutrire la mente: dalla prevenzione alla riabilitazione oggi”. I disturbi psichici, in continua espansione soprattutto tra i giovani, rappresentano ormai una sfida del XXI° secolo rendendo sempre più importante il riconoscimento precoce e il trattamento adeguato. E’ con piacere che allego l’invito alla cerimonia di apertura del Congresso prevista a Milano domenica 7 ottobre alle h. 17.00 a Palazzo Pirelli, in Regione Lombardia. Seguirà cocktail, per questo è necessario dare conferma della propria presenza. Un cordiale saluto   Francesca Merzagora
Tonino Piras. Acr/Crv
4 settembre 17.35.08

http://www.acraccademia.it/STAFF.html
www.acraccademia.it
Aggiungi didascalia


Aggiungi didascalia

Aggiungi didascalia
Sarebbe una grande cosa ,per me, parteciparvi,non so se potrò.Il prossimo se a Firenze o Bologna , certamente.Intanto vorrei inviare un messaggio di augurio ai partecipanti:i socialisti ,come potrete constatare tutti,a partire da Giuliano Amato sono e sarnno sempre per mettere sul campo idee e proposte concrete per l'Italia in Europa(quanto sarebbe diversa la situazione ,almeno per noi ,se la sua proposta per l'abbattimentodel debito-cioè l'una tantum in funzione della capacità contributiva dei cittadini,praticamente in analogia con quanto facemmo per entrare in Europa- come ricorderete chi più,chi meno,naturalmente-- avesse trovato accoglimento!.S'è sbagliato coi tempi?s'è sbagliato col proponente?Auguri e buon lavoro.
www.acraccademia.it

lunedì 30 luglio 2012

CICLISMO:... dal GHISALLO...

 DOPO IL ROSA DI BALMAMION, IL GIRO D'ITALIA HANDBIKE SARA' EVENTO-CARDINE DOMENICA 2 SETTEMBRE PER CASALE MONFERRATO
A quasi due mesi dall'evento legato al cinquantenario della prima maglia rosa indossata nel 1962 a Casale Monferrato da Franco Balmamion, l'amministrazione comunale getta un ponte significativo verso un altro Giro d'Italia, quello che da tre anni vede darsi battaglia i campioni dell'handbike che faranno tappa in citta' domenica 2 settembre.
Un circuito disegnato tra centro storico e i giardini, doverosamente rispolverati a tanti anni di distanza dalle gare giovanili ospitate in passato, sara' teatro di un'intensa mattinata di sport che vedra' alla partenza dalle h 10,00 in via Oddone, con quartiertappa presso la palestra Leardi, un centinaio abbondante di corridori - suddivisi tra boys e girls in otto categorie - pronti a spendere le energie decisive per aggiudicarsi il successo in classifica finale gia' prima della conclusiva frazione abruzzese di Sulmona di tre settimane piu' tardi.
Il colpo d'occhio offerto da otto maglie rosa sul podio rappresentera' una fioritura ad alta densita' di uno dei simboli storici dello sport: un sussulto impagabile per una realta' che ha saputo esplorare con un percorso variegato di successo i tanti emisferi del ciclismo.
Oltre alla massima corsa a tappe nazionale per professionisti di mezzo secolo fa il librone dei ricordi recenti annovera uno sprint a ranghi ristretti sul pave' di via Roma nel luglio 2000 che vide imporsi un ex-sergente dell'Armata Rossa, la russa Svetlana Boubnenkova, al termine della tappa Cocconato-Casale del Giro d'Italia femminile. Due anni dopo le pagine emotive documentano lo show vincente di ottobre in corso Valentino di Luca Paolini, azzurro alle Olimpiadi londinesi, nel Giro del Piemonte partito da Novi Ligure per quella che fu l'ultima vittoria in linea della corazzata Mapei-Quickstep creata dall'attuale leader di Confindustria Giorgio Squinzi.
Con la forza delle mani e della schiena sui pedali dei loro veicoli a tre ruote i protagonisti del Giro d'Italia HandBike - organizzato dall'omonima associazione sportiva dilettantistica varesina guidata da Maura Macchi e Silvio Pezzotta e voluto da Inail e Anmil come scenario di speranza per il tema delicato degli infortuni sul lavoro - sono diventati validi messaggeri dei significati essenziali delle discipline paralimpiche.
La concomitanza con le Paralimpiadi in corso a Londra rappresentera' per la frazione casalese un valore aggiunto di qualita' in un percorso globale di inserimento ad alto livello di ogni individualita' nello sport.
Quando abbiamo optato per ospitare questa manifestazione ha prevalso come ratio la socialita' legata all'attivita' agonistica - spiega il Sindaco Giorgio Demezzi - La caduta di barriere di ogni genere incentiva in maniera costante il coinvolgimento di tutti, senza distinzioni, a essere protagonisti di eventi aggreganti improntati alla tutela della salute e della forma fisica prima che alla ricerca spasmodica del risultato''.
Analisi di rilievo che si affiancano alla mission di sensibilizzazione doverosa sulle vittime dell'amianto che ha generato la scelta di diventare sede di tappa del Giro per l'unico appuntamento piemontese 2012.
'Il ciclismo ha molto da insegnare in toto - prosegue l'Assessore allo Sport Federico Riboldi - Il ritorno di Balmamion in giugno ha fatto riassaporare concetti quali rispetto, costruzione dei risultati con pazienza e abnegazione: la corsa rosa dedicata all'universo Handbike li assorbe e li riproporra' qui al meglio nello scorcio finale dell'estate davanti a un grande pubblico che auspico sia formato anche dai massimi rappresentanti dei sodalizi sportivi cittadini consapevoli di un gemellaggio d'eccezione''.
Su questo versante, ma non solo, si sta operando affinche' atleti e team di punta siano vicini all'evento.
Un segnale tangibile e' gia' pervenuto da parte della sezione locale dei Veterani dello Sport intitolata a ''Ugo Frigerio e Umberto Caligaris'', e da Pietro Maria Piccaluga, il giovane corridore dilettante Under23 impegnato tra i tanti appuntamenti in linea del calendario estivo e i primi approcci con l'universita' Bocconi dopo una splendida maturita' classica conseguita da poche settimane al liceo Cesare Balbo.
Anche i prestigiosi marchi ''Krumiri Rossi'' e Biani F.lli-Balzola sono coinvolti nell'iniziativa.
In attesa di conoscere ogni ulteriore dettaglio nella conferenza stampa di presentazione del prossimo lunedi 27 agosto - ore 11.30 Palazzo Comunale di via Mameli - il Giro si e' appena lasciato alle spalle l'ottava frazione, disegnata nel cuore di Verona, che precede il rendez-vous di Casale.
IL TRACCIATO DI GARA
via Oddone - via Cavour - via Roma - corso Indipendenza - viale Beretta - viale Ragazzi del ’99 - piazza Vittorio Veneto -
via Crova - via Alfieri - via Capello - via Vercelli - via Oddone
sviluppo circuito km. 2,641
tempo di gara, mutuato dalle prove del ciclocross, un'ora piu' un giro
Casale Monferrato (Alessandria), 31 luglio 2012
Fabio Provera
Ufficio stampa territoriale Giro Handbike cell. 3472821670 mail: fabio.provera@libero.it

su richiesta a info@acraccademia.it : planimetria percorso tappa casalese Giro d'Italia Handbike


immagine partenza frazione di Verona


logo Krumiri Rossi

lunedì 5 marzo 2012

COMMISSIONI. IL PROGRAMMA DELLA SETTIMANA 5/9 marzo
Milano,  2012 – Si trasmette il programma delle Commissioni consiliari.
Martedì 6 marzo
- Dalle ore 14.30 alle ore 16.00 la Commissione Urbanistica, Edilizia privata esaminerà i progetti edilizi per le aree di via Schievano 15 e il Pii Cascina Merlata, su cui si sono espressi negativamente i Consigli di Zona 6 e 8.
- Dalle ore 16.00 alle ore 17.30 la Commissione Politiche sociali, Servizi per la salute si riunirà per l’audizione dell’assessore Pierfrancesco Majorino sulla situazione dei servizi nell’area dei minori.
- Dalle 17.30 alle 19.00 la Commissione Referendum approvati, Iniziativa popolare, Digitalizzazione, Trasparenza, Agenda digitale discuterà dell’accessibilità delle registrazioni audiovideo del Consiglio comunale, delle Commissioni e dei Consigli di Zona.
Mercoledì 7 marzo
- Dalle ore 13.00 alle ore 14.30 la Commissione Commercio, Attività produttive, Turismo, Marketing territoriale discuterà della liberalizzazione degli orari e delle giornate di apertura degli esercizi commerciali. Sarà presente il Direttore centrale Attività produttive Alessandro Pollio- Salimbeni.
- Dalle ore 16 alle ore 17.30 la Commissione Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università, Ricerca si riunirà per la presentazione delle linee di sviluppo della Fondazione Milano. Interverranno l’assessore Cristina Tajani, il Presidente della Fondazione Filippo Del Corno e i rappresentanti di studenti, professori e lavoratori della Fondazione Milano.
- Dalle ore 17.30 alle ore 19 la Commissione Area metropolitana, Decentramento e Municipalità, Servizi civici e la Commissione Educazione, Istruzione si riuniranno in seduta congiunta per il progetto dei Consigli di Zona dei Ragazzi e delle Ragazze. Interverranno gli assessori Maria Grazia Guida e Daniela Benelli, i Presidenti delle Commissioni Educazione delle nove Zone di Milano, i rappresentanti del Settore Scuole paritarie e di Unicef, Associazione Valeria, Arci ragazzi.
Giovedì 8 marzo
- Dalle ore 13.00 alle ore 14.30 la Commissione Benessere, Qualità della vita, Sport, Tempo libero esaminerà il regolamento degli orari della città.
- Dalle ore 14.30 alle ore 16.00 la Commissione Cultura, Moda, Design e la Commissione Benessere, Qualità della vita, Sport, Tempo libero si riuniranno in seduta congiunta per esaminare il regolamento degli artisti di strada.
Venerdì 9 marzo
- Dalle ore 13 alle ore 14.30 la Commissione Casa, Demanio, Lavori pubblici e la Commissione Mobilità, Ambiente, Arredo urbano, Verde si riuniranno in seduta congiunta per esaminare la delibera di stralcio dal Piano urbano dei parcheggi di 6 progetti: piazza Fontana, via Zecca Vecchia, via Santa Maria Valle, via Washington/via Caboto, via Washington/via Costanza, via Washington/via Procopio.
- Dalle ore 16.00 alle ore 17.30 la Commissione Politiche sociali, Servizi per la salute e la Commissione Antimafia si riuniranno in seduta congiunta per discutere le strategie dell’Amministrazione comunale in riferimento al riutilizzo sociale e alla valorizzazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Sarà presente l’assessore Pierfrancesco Majorino.
Segreteria Ufficio Stampa Tel. +39 02 884 50150




http://www.acraccademia.it/  


http://www.acraccademia.it/  



  http://www.acraccademia.it/  

 

http://www.acraccademia.it/  


http://blog.libero.it/CENTRORICERCHEVA/8695324.html

http://sognidiacr.blogspot.it/
Sergio Dario Merzario 1 novembre 19.47.47
VIENI! CONDIVIDI I NS SOGNI!
sognidiacr.blogspot.com
SALUTI.. SINCERI.. e.. se ti va di condividere in ns sogni.. Spesso un libro di ACR..e non.. ti sceg...




mercoledì 29 febbraio 2012

http://acraccademia4658.blogspot.com/2012/01/notizie-dal-mondo-dellacr.html

http://www.acraccademia.it/STAFF.html
..è una carissima amica di ACR-ONLUS.. Sabrina Barlassina .. Ciao Sabri, ci hai lasciato prematuramente e in un battibaleno, ma rimarrai sempre con Acr il milanese e Acr Onlus.. prega per me e per il Centroricerchevalassinesi/Acr-crv

mercoledì 8 febbraio 2012


 MILANO. SINDACO PISAPIA INCONTRA GIOVANNI MARIA FLICK

Milano, 8 febbraio 2012 - Il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha incontrato oggi a Palazzo Marino il professor Giovanni Maria Flick, presidente dell’Ospedale San Raffaele. Su richiesta del Sindaco Pisapia, il professor Flick ha descritto la situazione attuale e le prospettive dell’Ospedale anche alla luce degli avvenimenti di questi ultimi mesi. Il Sindaco Pisapia si è detto convinto che, riportando al centro dell’attivita del San Raffaele la ricerca medica e la cura delle persone, l’Ospedale potrà superare le recenti difficoltà. Pisapia ha anche ricordato che i lavoratori del San Raffaele sono stati insigniti della Civica Benemerenza lo scorso 7 dicembre.

www.acraccademia.it

martedì 7 febbraio 2012


Incontro sulle opportunità europee per progetti di volontariato senior

Milano, mercoledì 8 febbraio, ore 17, sede Ciessevi, piazza Castello 3






In occasione del 2012 Anno Europeo dell’Invecchiamento Attivo e della Solidarietà tra Generazioni, Ciessevi promuove un incontro di presentazione degli Scambi di Volontari Senior, co-finanziati dal programma Apprendimento Permanente – Grundtvig della Commissione Europea.
L’appuntamento è per mercoledì 8 febbraio, alle ore 17, nella sede Ciessevi in piazza Castello 3.
Sono invitate a partecipare le associazioni interessate a inviare o accogliere un volontario senior.
Cosa sono i Progetti di Volontariato Senior
Il Programma per l’Apprendimento Permanente (LLP) offre alle associazioni l’opportunità di promuovere i Progetti di Volontariato Senior (SVP). Questi progetti nascono per valorizzare a livello europeo le competenze e le attività dei volontari, in particolare dei volontari senior, favorendo la loro mobilità e offrendo possibilità di crescita in ambito europeo.
Il partenariato SVP prevede il coinvolgimento di due associazioni di due Paesi europei diversi che organizzano un reciproco scambio, individuale o di gruppo, di volontari senior.





Chi può partecipare
Tutti i cittadini di età superiore ai 50 anni che svolgono attività su base volontaria presso istituzioni e associazioni senza scopo di lucro.





Durata e finanziamenti
Il partenariato ha durata biennale. Lo scambio può coinvolgere da 2 a 6 volontari e può durare da 3 a 8 settimane.
Il finanziamento è una quota variabile (per ognuna delle organizzazioni partecipanti) definita in base alla durata dello scambio, al numero di volontari e ai Paesi coinvolti nella mobilità, cui si aggiunge un contributo forfettario a copertura dei costi organizzativi dello scambio.
La candidatura deve essere presentata dalle due istituzioni alle rispettive Agenzie nazionali LLP, mentre i singoli volontari devono rivolgersi alle associazioni che partecipano a questo tipo di progetti.





Programma
Ore 17.00 Saluti introduttivi: Marco Pietripaoli, Direttore Ciessevi
Ore 17.15 Che cos’è il volontariato per i senior: Sinziana Tudor e Delphine Dessauw, volontarie europee Ciessevi
Ore 17.45 Come accreditarsi per accogliere o inviare un volontario senior?: Silvia Cannonieri, Ciessevi
Ore 18.15 discussione aperta e domande sui progetti di Volontariato Senior
Ore 19.00 Conclusione.


www.acraccademia.it

giovedì 2 febbraio 2012

il sanremese febbraio 2012

IL SENSO CIVICO DEI MILANESI. 
 PRESENTAZIONE RICERCA IPSOS
Saranno annunciati anche i premiati
della XIII edizione del Premio
“Panettone d’oro”
http://reporio.blogspot.com/

http://ilmilanese-ilbaggese.blogspot.com/
Milano, 2 febbraio 2012 – Domani, venerdì 3 febbraio, alle ore 11.30, presso la Sala Stampa di Palazzo Marino, si terrà la conferenza stampa di presentazione dei risultati della ricerca sul senso civico dei milanesi, condotta da Ipsos per Comieco e un cartello di associazioni civiche milanesi.
Per l'occasione saranno annunciati i nomi dei vincitori della XIII edizione del Premio Panettone d'Oro (nato a metà degli anni '90 per iniziativa di un cartello di associazioni civiche milanesi, come riconoscimento alle persone che ogni anno si distinguono per le loro virtù civiche).


Interverranno:
Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Coesione sociale, Polizia locale, Protezione civile, Volontariato del Comune di Milano
Nando Pagnoncelli, Presidente Ipsos
Carlo Montalbetti, direttore generale Comieco
Salvatore Crapanzano – Presidente Coordinamento Comitati Milanesi

La consegna dei riconoscimenti “Panettone d’oro” avverrà domani sera dalle ore 20,30 presso la Sala Alessi di Palazzo Marino, in occasione della giornata di San Biagio.




Segreteria Ufficio Stampa Tel. +39 02 884 50150
www.acraccademia.it


http://clubfturati.blogspot.com/
Si invia , con preghiera di diffusione, l'invito alla serata


Il sogno di una vita. Fernanda Isacchi e la nascita del Museo di Erba


a conclusione del ciclo di conferenze Una storia lunga 50 anni. Ri-scoprire il Civico Museo di Erba e il suo rapporto con il territorio a cinquant'anni dalla fondazione. La serata si terrà
giovedì 9 febbraio presso la sala "Carlo Annoni" del Civico Museo di Erba.
Cordiali saluti
                                                                        Barbara Cermesoni

P.S.: Ai signori giornalisti si chiede la cortesia di specificare, qualora volessero gentilemente dare la notizia dell'evento, che il museo di Erba sta cercando di rintracciare, in occasione di questa serata, persone che abbiano conosciuto la Isacchi e che abbiano collaborato con lei. Sappiamo però che, nonostante i nostri sforzi, non riusciremo a rintracciare tutti. Quindi se voleste segnalare che chiunque abbia ricordi, storia e aneddoti riguardanti Fernanda Isacchi e voglia venire a raccontarli sarà il benvenuto, ci fareste un grandissimo favore.

mercoledì 1 febbraio 2012

dal Sabato 27 nov. 2010 al sab 26 nov 2011 c/o centro giovani di Don Gino Rigoldi acr-Onlus..


http://oscarinternazdellapoesia.blogspot.com/


Oggi a Palazzo Bellevue I controllori comunali del Casinò chiamati a rapporto. Zoccarato: "chi sa deve parlare" nella foto sotto .. Sanremo come Erba?  .. chissa se loro lo sanno?.. Noi abbiamo ripreso da : http://www.riviera24.it/articoli/2012/02/01/126313/i-controllori-comunali-del-casino-chiamati-a-rapporto-zoccarato-chi-sa-deve-parlare-foto...

Sanremo - “Ora il tempo è scaduto”: è questo il primo commento a caldo del presidente del Consiglio comunale sanremese, Marco Lupi (che mostra simbolicamente una clessidra), a seguito 
http://ilcivennese.blogspot.com/
dell’incontro, svoltosi questa mattina nell’ufficio del sindaco.




Marco Lupi con la simbolica clessidra
Ora il tempo è scaduto”: è questo il primo commento a caldo del presidente del Consiglio comunale sanremese, Marco Lupi (che mostra simbolicamente una clessidra), a seguito dell’incontro , svoltosi questa mattina nell’ufficio del sindaco Maurizio Zoccarato, a Palazzo Bellevue, tra i controllori comunale del Casinò e il primo cittadino, insieme a Giuseppe Di Meco (presidente della Casinò Spa, il segretario comunale Formichella, nonché il sopracitato esponente del Carroccio. A seguito dei recenti fatti di cronaca che hanno visto l’arresto di 5 croupie e due controllori comunali coinvolti, quello di oggi sembra essere il primo passo intrapreso dall’Amministrazione per riorganizzare in maniera radicale i controllori comunali all’interno della casa da gioco matuziana.


Ai controllori abbiamo detto che ci sembra impossibile che nessuno si sia mai accorto di niente – esordisce Zoccarato, che poi argomenta – anche se un loro scioglimento sembra impercorribile, sicuramente il gruppo di controllori verrà riorganizzato nelle loro mansioni e , il 28 febbraio, ci sarà anche un cambio al vertice” Marco Rossi infatti, loro coordinatore “persona comunque di provata onestà” aggiunge il Sindaco, non verrà riconfermato.
“Vogliamo uno strumento più efficace – continua il primo cittadino, che poi punta il dito contro gli omertosi – chi sa deve parlare, senza aver paura. Vi assicuro inoltre che chi ha rubato, a costo di affrontare cause di lavoro decennali, non metterà più piede dentro il Casinò. Anche i ‘chiacchierati’ inoltre devono esser messi in condizioni di non nuocere alla maggioranza onesta dei dipendenti, oltre che alla cittadinanza. Piuttosto li metto in un ufficio a guardare il muro – sbotta Zoccarato.


In ballo, oltre al buon funzionamento della casa da gioco, c’è anche una sua possibile (e auspicata da più parti, non solo dalla Lega) privatizzazione.
“Non escludo che in un futuro – spiega ancora Zoccarato – se si presentasse un gruppo finanziario forte, e la gara si svolgesse sotto l’egida del Ministero degli Interni, il Casinò possa essere dato in gestione ai privati, con un contratto trentennale. Certo che privatizzare adesso, con la situazione attuale, significherebbe svendere” Prima dunque si risana la struttura e poi, al limite si privatizza.


Marco Lupi da qualche dato a proposito”Sono rimasto stupito come, nel 2011, il tavoli francesi abbiano incassato 7 milioni e mezzo di euro a fronte di un costo di ben 15,7 milioni
Il Presidente del Consiglio comunale, tra i più forti sostenitori dell’ipotesi privatizzazione, inoltre, aggiunge:” sull’ipotesi privatizzazione e ristrutturazione è d’accordo anche la parte costruttiva dell’opposizione, come è emerso ieri dalla riunione dei capigruppo” : I consiglieri Cassini e Biancheri sarebbero quelli ai quali si riferisce Lupi .


Zoccarato plaude infine l’operato dell’ispettore Roberto Negro e del CDA della Casinò Spa; poi si rivolge ai sindacati “Anche loro devono fare la loro parte ed eliminare le mele marce al loro interno - e conclude - non siamo come negli anni '80: la politica è uscita fuori dal Casinò, ora è il momento di amministrare"
di Luca Simoncelli da: http://www.riviera24.it/articoli/2012/02/01/126313/i-controllori-comunali-del-casino-chiamati-a-rapporto-zoccarato-chi-sa-deve-parlare-foto 01/02/2012
http://blog.libero.it/ACRonlus/

http://astraldipoeta.blogspot.com/

http://ilmilanese4658.blogspot.com/

http://accademiailmilanese.blogspot.com/

http://acrricordierealta.blogspot.com/

http://francoraeleimusicman.blogspot.com/

http://accademiuniversita.blogspot.com/

http://ilmilanese-ilbaggese.blogspot.com/

http://suina-a.blogspot.com/

http://acrkim.blogspot.com/

http://acraccademia4658.blogspot.com/

http://ketti-fatina.blogspot.com/

http://acr-crv.blogspot.com/

http://isolinolombardojumpy.blogspot.com/

http://ilmilanese-ilsanremese.blogspot.com/

http://acr-onlus-appuntamentiacr-onlus.blogspot.com/

http://www.acraccademia.it/novità%201%20Poesia%20il%20baggese.html

http://www.acraccademia.it/STAFF.html